Emissione fatture acconto 2021 tariffa corrispettiva sui rifiuti

Emissione fatture acconto 2021 tariffa corrispettiva sui rifiuti

Si informa che sono state emesse le fatture per la tariffa corrispettiva sui rifiuti – acconto anno 2021, con scadenza 31/03/2021.

La fattura è stata trasmessa in formato digitale mediante il sistema di interscambio dell’Agenzia delle Entrate. Le utenze che dispongono di un Codice Univoco possono comunicarlo per e-mail all’indirizzo tari@chiariservizi.it; il codice sarà inserito nel nostro gestionale e utilizzato per le fatture successive.

A tutte le utenze, anche non domestiche, sarà comunque trasmessa copia cartacea, contenente maggiori dettagli relativi alle modalità di calcolo della tariffa, e modello F24 che si prega di utilizzare per il pagamento (per coloro che non hanno aderito all’addebito bancario). La consegna è prevista entro il 13 marzo 2021.

SEPA: coloro che hanno aderito al SEPA avranno l’addebito automatico sul conto corrente alla scadenza del documento. Chi volesse aderire potrà farlo; l’adesione sarà considerata dalla prossima fattura.

Gli importi in acconto sono stati calcolati utilizzando le tariffe dell’anno precedente nella misura del 50%.

La fattura contiente anche eventuali importi, a credito o a debito, relativi all’anno 2020, dovuti a conferimenti di rifiuti aggiuntivi o a variazioni tariffarie intervenute dopo l’emissione della fattura a saldo dello scorso anno (ad esempio per modifica al numero dei componenti familiari), sia positive che negative.

Per ulteriori informazioni sulla tariffa corrispettiva sui rifiuti del Comune di chiari visita la nostra pagina dedicata.

Menu