Chiari Servizi SRL: tra le 134 imprese italiane inserite nel progetto: “Utili all’Italia”

Chiari Servizi SRL: tra le 134 imprese italiane inserite nel progetto: “Utili all’Italia”

 

A quasi due anni dall’avvio effettivo del sistema di raccolta differenziata porta a porta Chiari Servizi SRL è entrata a far parte delle 134 imprese italiane inserite nel progetto “Utili all’Italia”.

Un censimento che ha raccolto 274 progetti, raccontati da 134 aziende che dimostrano come responsabilità sociale ed ambientale, innovazione tecnologica, efficienza energetica e processi di sviluppo aziendale stiano cambiando in meglio servizi che sono alla base della qualità della vita di ogni Cittadino.

Progetti che sono stati visionati dal un comitato composto dal presidente di Utilitalia, Giovanni Valotti, dal presidente dell’ENEA, Federico Testa, dal presidente dell’ANCI, Antonio Decaro e dal portavoce dell’Asvis, Enrico Giovannini.

Ciascuno di questi progetti indica i tempi di realizzazione e gli importi dell’investimento, i principali destinatari del progetto, i benefici per i Cittadini e le ricadute sul territorio.

L’illustrazione di tale censimento è avvenuta nella mattinata del 20 giugno, a Roma, alla presenza del Ministro dell’Ambiente Gianluca Galletti.

Un riconoscimento importante, quindi, per un progetto partito alla fine del 2014 e che ha coinvolto non solo la struttura di Chiari Servizi SRL, ma anche l’intera Comunità.

Un riconoscimento che ci impegna a migliorare ancora di più la qualità dei servizi che offriamo mettendo al centro della nostra azione i Cittadini e l’Ambiente.

 

Ing. Marco Salogni

Presidente e AD Chiari Servizi SRL

 

Primo

 

 

 

 

 

Galletti

Menu
Digital Marketing Search Engine Optimization and Marketing 2017 Marketing Search Engine Optimization and Marketing 2017 Marketing Search Engine Optimization and Marketing